loading
  • La rivoluzione elettrica portata da Opel Corsa-e si basa su sistemi autonomi di assistenza alla guida di ultima generazione
  • Approfittare di un nuovo piacere di guida diventa più facile e possibile, anche per un modello a larga diffusione come Opel Corsa
  • La presenza di numerose telecamere e sensori, unitamente alla tecnologia dei fari IntelliLux LED matrix, aggiunge ulteriore valore alla mobilità a zero emissioni

 

Milano. Con la sua compattezza esterna che si contrappone alla generosità di un versatile abitacolo, la Opel Corsa-e 100% elettrica sublima la nuova equazione della mobilità elettrica.

Far parte della sesta generazione di un modello di successo a livello planetario, ha i suoi vantaggi. Opel Corsa-e beneficia della costante attenzione con cui nel tempo il suo sviluppo si è perfezionato, spesso anticipando nuove tendenze.

Non è quindi un caso se in gamma troviamo la versione 100% elettrica, la Opel Corsa-e, diventata in breve tempo un autentico punto di riferimento per il mercato delle vetture a zero emissioni. Alla base del suo immediato gradimento, troviamo il concentrato di tecnologie che Opel vuole rendere disponibile a prescindere dalle dimensioni della vettura. È la sintesi di quel concetto di accessibilità, che su Opel Corsa-e si manifesta in maniera ancora più evidente quando si tratta di sicurezza.

La presenza di una nutrita schiera di sistemi autonomi di assistenza alla guida (ADAS) certifica la coerenza di Opel Corsa-e. Ad iniziare dal sistema automatico di frenata d’emergenza, in grado di intervenire con velocità fino a 50 km/h, evitando l’impatto oppure riducendone l’effetto. Il sistema può identificare veicoli, pedoni, biciclette e moto, di giorno così come di notte.

L’allerta angolo cieco laterale avvisa invece il guidatore della presenza di oggetti in movimento negli angoli ciechi, sui due lati della Opel Corsa-e.

La protezione della vettura ricopre un ruolo primario, come dimostra il sistema di protezione della fiancata Flankguard: si basa su 12 sensori per segnalare se la fiancata della vettura sta per toccare oppure urtare un oggetto. In funzione con velocità inferiori a 10 km/h, si rivela perfetto per le manovre di parcheggio, che possono beneficiare anche di un apposito assistente per le manovre in retromarcia, mentre la telecamera posteriore panoramica aggiunge ulteriore sicurezza, grazie alla visibilità che si estende a 180 gradi.

Su strada, anche il guidatore viene tenuto sotto controllo, con il sistema per la prevenzione dei colpi di sonno che segnala la necessità di una pausa dopo due ore di guida a velocità superiori a 65 km/h, oppure se l’auto si comporta in modo pericoloso, per esempio effettuando sterzate improvvise.

La guida di Opel Corsa-e si avvantaggia poi del cruise control adattivo, per regolare automaticamente la distanza tra la vettura e il veicolo che precede. Il mantenimento della corsia di marcia viene garantito, con il sistema in grado di applicare leggere correzioni allo sterzo e mantenere al Opel Corsa-e al centro della propria corsia.

Anche la lettura dei limiti di velocità diventa facile, con il sistema di riconoscimento cartelli stradali che sfrutta una telecamera anteriore e la sinergia con il sistema di navigazione. Grazie a questo sistema, il limite di velocità viene riportato nel quadro strumenti, sempre visibile al guidatore, anche dopo aver superato la relativa segnalazione.

Ai fini della sicurezza, Opel Corsa-e sfodera inoltre i tecnologici fari IntelliLux LED® Matrix, in grado di inserire automaticamente gli abbaglianti al di fuori delle aree urbane: otto elementi LED adattano continuamente il fascio di luce alle situazioni del traffico e all’ambiente circostante. Le auto che provengono dalla direzione opposta e quelle che si trovano davanti vengono semplicemente evitate dal fascio di luce, riducendo al minimo l’abbagliamento, mentre chi guida Opel Corsa-e ha una visibilità notturna ottimale e dispone di più tempo per evitare potenziali incidenti con oggetti o animali.

Torna all'inizio